TREKKING AUTOUR DU CERVIN

Valorisation intégrée touristique transfrontalière
Azioni di comunicazione

 

  • un sito WEB - www.trekkingcervino.com, che contiene le informazioni principali sul progetto ma anche cartografie, schede dei Comuni e altre notizie utili per la scoperta turistica dell’itinerario;
  • una serie di giornate di “familiarizzazione” e di presentazione “sul campo” del percorso, che si sono svolte in tutti i Comuni toccati dall’iniziativa. A queste giornate di animazione e partecipazione dei turisti, si devono aggiungere i “tour inaugurali” dedicati espressamente ai giornalisti ed ai tour operator specializzati in escursionismo che hanno accompagnato più di una decina di professionisti della comunicazione e del turismo a scoprire le peculiarità del percorso;
  • un trekking letterario, organizzato con la scuola Holden di Torino, un “prima” per la Valle d’Aosta, nel corso del quale per alcuni giorni, un gruppo di appassionati della scrittura e della montagna è stato accompagnato da uno scrittore professionista, lungo la Gran Balconata per imparare a raccontare e descrivere le proprie emozioni vissute in un ambiente di montagna;
  • la produzione di articoli e news su riviste specializzate nella montagna e nel trekking, il che ha permesso di raggiungere un largo pubblico che dimostra un potenziale interesse per la vacanza organizzata con pacchetti di escursionismo nelle Alpi. Un dépliant illustrativo ha completato il materiale informativo;
  • la concezione e realizzazione di una serie di uscite televisive, nell’ambito del programma di RAI1, “Uno mattina”. Il progetto Interreg ha finanziato la puntata relativa alla presentazione di insieme del progetto e dell’itinerario, mentre i Comuni ed altri operatori locali, si sono fatti carico, con propri fondi, della realizzazione di altre puntate dedicate a località e temi specifici;
  • l’organizzazione di una conferenza stampa con la presenza di giornalisti di riviste specializzate;
  • la concezione e creazione di pacchetti turistici dedicati, elaborati direttamente dai tre Consorzi di Operatori presenti nell’area di progetto.